Cerca una pianta

Maggiorana

La maggiorana è una pianta aromatica molto apprezzata in cucina per il suo aroma delicato, ma anche per le sue proprietà benefiche sulla salute.

 

La maggiorana, in base alle varietà e delle condizioni di coltivazione, può essere coltivata sia come pianta annuale sia come perenne. La pianta può arrivare ad un’altezza di circa 50-60 cm, presenta fusti eretti legnosi alla base, sul quale si ergono foglie opposte, ovali, sostenute da un picciolo, di colore verde su entrambi i lati. I fiori di maggiorana sono molto piccoli, di colore bianco o giallastro, e la fioritura avviene durante i mesi estivi, da giugno a settembre.

AMBIENTE

La maggiorana predilige posizioni soleggiate, e terreni leggeri, con una buona dose di sostanza organica e ben drenati. Richiede annaffiature modeste ma frequenti, prestando attenzione a non creare ristagni idrici dannosi alle piante.
Si può riprodurre la maggiorana per seme. La semina avviene all’inizio della primavera, in marzo-aprile in un luogo protetto in vaso o terrine in substrato leggero. Quando le piantine sono sviluppate, si possono trapiantare in vasi più grandi o in terra piena. È possibile moltiplicare la maggiorana anche per suddivisione dei cespi o per talea a fine estate.
La maggiorana va raccolta all’inizio della fioritura, e fatta essiccare a testa in giù per poi recuperare le foglie e fiori, e sbriciolarli. In questo modo si può conservare in un vasetto ermetico, e utilizzare quest’aroma nelle nostre ricette.

DA SAPERE

La maggiorana ha proprietà digestive, infatti l’infuso fatto con questa pianta ha effetti calmanti sullo stomaco.

NUTRIZIONE E BELLEZZA

La maggiorana preferisce terreni fertili e ricchi di sostanza organica, utilizzare un ammendante ricco di Leonardite per aumentarne la fertilità. Utilizzare un concime che sostiene lo sviluppo dell’apparato radicale, favorendo l’assorbimento degli elementi nutritivi. Utilizzare regolarmente un concime specifico che favorisce la produzione di piante sane e appetitose, con aroma intenso.
Per intensificare le difese naturali da stress ambientali quali escursioni termiche e stress idrici, utilizzare ALGATRON, specialità a base di alghe Macrocystis integrifolia.

Prodotti specifici consigliati

TRAPIANTO E RINVASO

Il momento migliore per seminare la maggiorana in serra o semenzaio è a inzio primavera. Per la semina in pieno terra è meglio aspettare le temperature più miti, nei mesi aprile-maggio. Si può procedere alla messa a dimora delle piantine in questi mesi.
Richiede un terreno fertile, soffice e ben drenato, non ama i ristagni idrici.

Prodotti specifici consigliati

  • Malattie fungine
    Oidio - Mal bianco
    L’oidio colpisce le foglie, i fiori e i germogli, si manifesta con la produzione di macchie polverulente di colore bianco. I giovani germogli avvizziscono, la pianta produce meno fiori.
    Prodotti specifici consigliati
    Zolfo Flow
    Cifoblok
    Ruggine
    Favorita da un clima caldo, la malattia si manifesta con la comparsa di macchie ovali, allungate, giallastre. In estate si ritrovano sulle foglie e sui rami delle macchie con masse polverulente, rossastre. L’infezione può portare al disseccamento parziale o totale delle parti aeree della pianta.
    Prodotti specifici consigliati
    Copper
  • Parassiti
    Cicaline
    Gli insetti attaccano la pagina inferiore delle foglie, succhiandone la linfa dai tessuti vegetali. In corrispondenza delle punture, le foglie si disseccano e cadono anticipatamente, a volte possono presentare accartocciamenti ed arricciamenti.
    Prodotti specifici consigliati
    Olio di lino
    Larve minatrici
    Sono insetti minatori che scavano gallerie tortuose nello spessore della lamina fogliare provocandone l’ingiallimento e il successivo disseccamento.
    Prodotti specifici consigliati
    Polvere di roccia
  • Carenze
    Carenza di Azoto
    Le foglie presentano un colore giallognolo e successivamente si necrotizzano ai bordi, la pianta presenta una crescita stentata.
    Prodotti specifici consigliati
    Azoto
    Carenza di Magnesio
    Le foglie presentano ingiallimenti centrali e rimangono verdi vicino all’attaccatura.
    Prodotti specifici consigliati
    Magnesio
    Carenza di Ferro
    Le foglie giovani presentano un ingiallimento delle zone internervali, la nervatura centrale rimane sempre verde. In seguito si estende anche alle foglie rimanenti e porta alla caduta delle foglie.
    Prodotti specifici consigliati
    Ferro

Le piante sono la tua passione?

Non perderti i nostri consigli per farle crescere sane e rigogliose!

Privacy Policy

Hai una domanda?

Contatta un esperto

Chiedi consiglio ai nostri esperti

Chiedi consiglio ai nostri esperti per scoprire quali prodotti usare per prenderti cura delle tue piante, e come usarli al meglio



Dove acquistare i prodotti

Trova il punto vendita più vicino a te

Seguici

Segui i nostri canali social