Cerca una pianta

Dieffenbachia

Pianta sempreverde, con fusto eretto e carnoso, molto apprezzata per la bellezza del fogliame, rigoglioso e ornamentale.

Dieffenbachia
Ne esistono circa 30 specie con foglie di forma oblunga, colore verde e striature bianche e crema lungo le nervature centrali. Le foglie presentano un picciolo per metà guainante che le avvolge proteggendole fino a crescita completata. Il fiore non è particolarmente ornamentale e raramente compare negli esemplari coltivati in appartamento. Le dimensioni variano a seconda della specie, arrivando anche a 2 metri di altezza.

AMBIENTE

La pianta necessita di un ambiente luminoso evitando però l’esposizione diretta ai raggi solari che potrebbero bruciare le foglie. Un’adeguata esposizione permette di mantenere vivace la screziatura delle foglie. La temperatura ideale è compresa tra i 18° e 22° C e comunque mai inferiore ai 15° C. E’ particolarmente sensibile agli sbalzi di temperatura e alle correnti d’aria.Il terreno deve essere mantenuto sempre umido, annaffiando 2-3 volte la settimana in estate e riducendo ad 1 volta in inverno. Bisogna evitare i ristagni d’acqua nel sottovaso in quanto le radici sono soggette a marcescenza poiché di consistenza carnosa. E’ altresì importante assicurare una buona umidità ambientale, nebulizzando ogni tanto le foglie con acqua a temperatura ambiente. Si consiglia di pulire regolarmente il fogliame con un panno umido, utilizzando un lucidante fogliare che ne migliori la brillantezza e ne consenta la regolare traspirazione.

DA SAPERE

La linfa di questa pianta ha un aspetto lattiginoso e contiene sostanze irritanti per la pelle e le mucose. E’ pertanto necessario maneggiare con cura le parti tagliate, indossando guanti di protezione ed evitando il contatto con le zone irritabili.

NUTRIZIONE E BELLEZZA

In primavera-estate è bene somministrare ogni 15 giorni, un fertilizzante completo.

Prodotti specifici consigliati
TRAPIANTO E RINVASO

Il rinvaso va effettuato al massimo ogni 2/3 anni, utilizzando un substrato ben drenato, umifero e poroso a pH abbastanza acido.

  • Malattie fungine
    Antracnosi
    Si manifesta con macchie bruno-nerastre localizzate in genere sulla parte interna delle foglie. I tessuti colpiti in seguito necrotizzano.
    Prodotti specifici consigliati
  • Parassiti
    Cocciniglia
    Si insediano lungo i piccioli, nelle guaine fogliari o negli apici vegetativi, provocando deperimento generale e in casi gravi, ingiallimenti e seccume.
    Prodotti specifici consigliati
    Olio di lino
    Tignole
    Le larve perforano i tessuti, in genere al livello dei colletti, ma anche distruggendo le foglie. A volte possono attaccare persino il substrato di coltivazione provocando grande pregiudizio alla pianta.
    Prodotti specifici consigliati
    Acari - Ragnetto rosso
    Le foglie ingialliscono, si accartocciano perdendo consistenza e marciscono. Se si osserva attentamente la foglia, si possono notare sottili ragnatele soprattutto sulla parte inferiore.
    Prodotti specifici consigliati
    Olio di lino

Le piante sono la tua passione?

Non perderti i nostri consigli per farle crescere sane e rigogliose!

Privacy Policy

Hai una domanda?

Contatta un esperto

Chiedi consiglio ai nostri esperti

Chiedi consiglio ai nostri esperti per scoprire quali prodotti usare per prenderti cura delle tue piante, e come usarli al meglio



Dove acquistare i prodotti

Trova il punto vendita più vicino a te

Seguici

Segui i nostri canali social