Una casa in fiore per vivere meglio

Una casa in fiore per vivere meglio

Colori ed emozioni positive grazie al verde

L’autunno è un momento importante per ripensare al benessere in casa: foglie, colori e natura, ecco la ricetta per il benessere indoor, che passa dalle piante. Perché curare il verde in casa è rilassante e aiuta a vivere meglio, grazie all’influenza positiva dei colori (il verde è rilassante e ci aiuta a trovare serenità), al piacere di osservare la crescita del nostro verde e, non ultimo, al potere depurativo per l’aria degli ambienti domestici, un beneficio accertato dalla scienza.

Le piante che entrano negli ambienti in cui viviamo sono destinate a far parte della nostra vita quotidiana, ed è facile affezionarsi al punto di osservarle con gioia, vedendole crescere e fiorire. La coltivazione è sempre un’affascinante sfida: riusciremo a far crescere e prosperare il nostro verde indoor, in casa o in ufficio?

Per avere le migliori possibilità occorre conoscere le piante: non acquistate mai una pianta di cui non conoscete il nome, esigete dal punto vendita il corretto e completo nome botanico, che vi sarà utile per trovare tutte le indicazioni utili circa il luogo idoneo e le cure da assicurare. Le piante tropicali da interno, infatti, sono in genere piuttosto resistenti, ma alcune hanno esigenze particolari in fatto di luce (mai sole diretto) o di umidità (le felci sopravvivono solo se l’ambiente è fresco e umido). Altre richiedono acqua non calcarea: piantine graziose come la Nertera, coperte di minuscole bacche arancioni, non sopportano il calcare. Altre chiedono ambienti molto freschi: le azalee, per esempio, hanno una breve durata in casa ma restano belle a lungo se sono in ambienti non riscaldati e molto umidi e luminosi.

Altre piante, come pothos, clorofito, dracena, filodendro e quasi tutte le piante grasse, sono davvero super facili, consigliate per chi ha poco tempo e poca pazienza; alcune sono consigliate per ritrovare calma e serenità. Secondo il Feng Shui, l’antica arte cinese che studia come l’energia vitale del cielo e della terra fluisce e interagisce con l’uomo, l’elegantissima sansevieria è consigliata per la casa delle persone irritabili e nervose; in camera da letto aiuta a dormire bene ritrovando tranquillità.

Per semplificare la manutenzione occorre partire con il piede giusto: rinvasate dopo l’acquisto in un vaso più profondo, con uno strato di Cifo Argilla espansa – Linea Torfy, sul fondo. Poiché in inverno le condizioni ambientali indoor non sono l’ideale per le piante, è bene scegliere Cifo Premivit – Terriccio universale rinvigorente: la sua peculiarità è quella di rinvigorire le piante quando presentano sintomi di stress o deperimento, o come prevenzione a queste problematiche. L’azione specifica del terriccio è data dalla presenza di una speciale sostanza, il coformulante APR, abbinato all’esclusivo concime TOP N, in grado di attivare un maggiore sviluppo delle radici, con conseguente maggiore assorbimento dei fattori nutritivi, donando vigore alle piante debilitate e favorendo l’attecchimento.

La concimazione deve avvenire con regolarità: per semplificare la manutenzione è consigliabile scegliere Sassolini Cifo, concime in compresse nelle versioni per piante verdi e per piante fiorite. Grazie alla sua formulazione, il concime agisce gradualmente assicurando nutrimento per molte settimane, fino a tre mesi.

Se le piante sono particolarmente grandi, e quando mostrano segni di stress con vegetazione “ferma” e scarsa vitalità, viene in aiuto Cifo Sinergon Plus – Rigenerante per piante, per sviluppare una maggiore resistenza alle avversità e stimolare la vegetazione migliorando la crescita e lo sviluppo.

La cura del verde indoor deve prevedere anche una periodica pulizia del fogliame per mantenerlo vivace, brillante e sano: Cifo Ecomirax, lucidante fogliare senza gas, è ideale per tutte le piante con foglie coriacee e non pelose (tutti i ficus, dracene, filodendri, aralie, dieffenbachia, pothos, croton e tante altre specie). Un trattamento con questo prodotto ogni 30-40 giorni consente di mantenere al meglio la regolare respirazione e traspirazione fogliare senza lasciarvi in superficie alcun velo untuoso o impermeabile all’aria. Le piante resteranno belle, regalandoci emozioni e vitalità.