un prato perfetto in 5 mosse

Un prato perfetto in 5 mosse

Le cure indispensabili per la salute e il vigore del manto erboso

Il ritorno della primavera ha attivato la crescita dell’erba: è un momento chiave per la bellezza e salute del manto erboso, che richiede in questa fase stagionale alcune attenzioni importanti. Non va trascurato il fatto che un prato ben curato, nutrito e irrigato in primavera avrà maggiori possibilità di resistere meglio al gran caldo estivo. Ecco alcuni consigli utili.

Ripulire e arieggiare il terreno. Dopo aver inumidito la superficie del suolo, se è molto asciutto, occorre passare l’arieggiatore (si può anche noleggiarlo): è un attrezzo manuale (ma meglio se a motore, elettrico o a scoppio) che smuove la superficie indurita e solleva lo strato di feltro (resti d’erba e di terriccio che soffocano le radici). Il passaggio successivo del rastrello a denti sottili provvederà a liberare bene il suolo e a favorire così la corretta ossigenazione radicale.

Innaffiate bene per ottenere un terreno morbido poi spargete Cifo concime minerale per prato, che favorisce la formazione di un manto erboso uniformemente folto, rigoglioso, di colore verde intenso e brillante, resistente al calpestio, al caldo e alle intemperie; il dosaggio consigliato è di 20 g circa per mq; poi occorre irrigare nuovamente e ripetere le irrigazioni nei giorni successivi, senza eccedere con la quantità di acqua, per favorire l’assorbimento dei fattori nutritivi.

Se sono emerse erbe infestanti a foglia larga, come tarassaco, piantaggine, cardi ecc., vanno estirpate manualmente se sono poche: il terreno deve essere ben morbido per riuscire ad estrarre le radici. Più semplice ed efficace è l’impiego del diserbante apposito per infestanti a foglia larga, disponibile nell’assortimento Cifo.

Se ci sono aree diradate, occorre smuovere delicatamente il terreno e spargere uno strato di Cifo Terriccio specifico per prato – Linea Torfy, inumidirlo, seminare le sementi per rinnovamento prato, coprirle con uno straterello dello stesso terriccio e innaffiare delicatamente; l’impiego di Cifo Top N, nutrimento biologico per orto, giardino e prato, aiuterà lo sviluppo dell’erba nella delicata fase post-semina e più in generale, sparso su tutto il manto erboso, stimolerà l’accrescimento e l’irrobustimento.

La regolarità di tosatura con un tosaerba dalle lame ben affilate e un’irrigazione delicata e omogenea (senza mai creare pozzanghere) sono i requisiti di base per favorire la crescita dell’erba folta e compatta e una maggiore resistenza alle avversità climatiche.