MACYS BC 28: UN AIUTO EFFICACE CONTRO I CAMBIAMENTI CLIMATICI

Per l’agricoltura italiana gli ultimi anni sono stati l’esempio di quei cambiamenti climatici tanto discussi ma a cui nessuno credeva.
Se prendiamo in considerazione il 2019, appena concluso, si è passati da una primavera fredda, con temperature invernali sino alla fine di maggio, e nel giro di pochi giorni un salto termico che ha visto nelle prime settimane di giugno i termometri salire oltre i 40°.
Anche l’autunno e l’inizio dell’inverno si sono caratterizzati con bassa piovosità e temperature miti quasi primaverili per il periodo.
In questa altalena climatica, le coltivazioni agrarie vanno incontro a molteplici stress nonché ad arresti vegetativi, dovuti ad es. ai repentini cali termici, che determinano conseguenze sulle produzioni sia in termini qualitativi che quantitativi.
In queste condizioni il supporto di prodotti biostimolanti è indispensabile, nel riuscire a fare sopportare e mantenere l’equilibrio fisiologico alle piante.

La proposta CIFO è MACYS BC 28 un concentrato puro di alga Macrocistys Integrifoglia, riconosciuto dalla legge 75 dei fertilizzanti come biostimolante.
Un’alga unica nel suo genere, esclusiva CIFO in quanto proprietaria dello stabilimento che nella British Columbia (CANADA) raccoglie e lavora l’alga con un processo meccanico a bassa temperatura, consentendo di mantenere inalterata l’alta concentrazione di sostanze biologicamente attive presenti nella matrice algale.
A differenza delle altre tipologie di alghe, la Macrocistys vive e cresce nei bassi fondali dell’oceano canadese, quindi sempre in condizioni di: bassa luminosità, assenza di ossigeno, forte pressione, alta concentrazione salina per cui perennemente sotto stress.

Processo produttivo Macrocystis Integrifolia

L’ambiente di crescita ne determina le sue elevate proprietà nutrizionali in quanto la Macrocistys è ricca di: vitamine, amminoacidi, laminarine, alginati, e ormoni naturali, tutte sostanze utili alle piante per incrementare i livelli produttivi e per permettere alle stesse di sopportare e superare velocemente gli stress ambientali.
MACYS BC 28 grazie alla presenza di ormoni naturali, quali gibberelline e auxine, diventa essenziale nei processi di fioritura per garantirne l’uniformità nell’apertura dei fiori e nell’allegagione dei frutti supportando e proteggendo il processo anche in condizioni meteo avverse.

Allo stesso tempo MACYS BC 28 è di supporto nelle prime fasi di formazione dei frutti, in quanto grazie all’azione ormon- simile permette una maggiore divisione e distensione cellulare con conseguente aumento di pezzatura; questo risultato è potenziato se si effettua un trattamento utilizzando in sinergia il CALCIO (fondamentale nelle prime fasi di sviluppo dei frutti) che ne permette una maggiore assimilazione e veicolazione grazie all’elevata presenza di alginati ad effetto carrier proprio per il calcio.

Grazie all’elevato contenuto di laminarine e vitamine, MACYS BC 28 incrementa le resistenze naturali delle piante supportando le stesse nel superamento degli stress abiotici.
CIFO consiglia l’utilizzo di MACYS BC 28 per via fogliare su tutte le colture, inserito in una metodologia di interventi in relazione alla fase fenologica come elenchiamo di seguito:

Fioritura:

MACYS BC 28 dose 2 L/ha
ERT 23 PLUS dose 3 L/ha

Allegagione/Ingrossamento frutto:

MACYS BC 28 dose 2 L/ha
CIFAMIN BK dose 1 kg/ha
CALCISAN GREEN dose 3 L/ha

MACYS BC 28 risulta il partner ideale per fare produzioni di alta qualità per soddisfare un mercato sempre più esigente in termini di qualità, anche in agricoltura biologica