Cerca una pianta

Portulaca

La Portulaca è una pianta annuale erbacea, con fusti e foglie carnose, di colore verde tendenzialmente scuro, può avere riflessi rossastri in alcune varietà.

Portulaca
Il portamento è tendenzialmente prostrato, le foglie sono piatte o cilindriche e hanno spesso alla base un ciuffo di peluria. I fiori, che sbocciano da giugno sino alla fine dell’autunno, hanno cinque petali e possono avere colori quali giallo, rosa, porpora o rosso; i frutti che seguono la fioritura sono a capsula e contengono una grande quantità di piccoli semi.

AMBIENTE

La Portulaca richiede tendenzialmente un clima caldo e soleggiato, la maggior parte delle varietà, infatti, schiude i fiori soltanto in pieno sole. La pianta richiede regolari annaffiature in estate, necessita inoltre di un terreno ricco e ben drenato.
La Portulaca teme in modo particolare il freddo e già con le prime basse temperature autunnali tende a seccare.

NUTRIZIONE E BELLEZZA

In fase di impianto è bene mischiare del terriccio universale al terreno, garantendo un arricchimento in sostanza organica e nutrienti o eseguire una concimazione di fondo con un concime a base di sostanza organica.
Da aprile al termine della fioritura (settembre) è bene utilizzare un concime specifico per piante fiorite. Fornire concime con le annaffiature ogni 15 giorni circa.

Prodotti specifici consigliati
  • Malattie fungine
    Ruggine
    Sulle foglie si formano pustole rugginose che portano all’ingiallimento delle lamine fogliari e al disseccamento delle foglie più colpite.
    Prodotti specifici consigliati
    Maculature fogliari
    I sintomi si manifestano attraverso la comparsa di macchie di vario colore sulle foglie. Le macchie sono di forma irregolare e possono portare al disseccamento dell’intera foglia nelle aree più colpite.
    Prodotti specifici consigliati
  • Parassiti
    Afidi
    Gli afidi si dispongono sulle foglie, sui fiori e gli steli. Producono una grande quantità di melata che provoca alla foglia asfissia, formazione di fumaggini e ustioni per via del suo effetto lente. Le foglie si deformano e cadono. L’afide può anche essere veicolo di virus.
    Cocciniglia
    I sintomi prodotti dagli attacchi di cocciniglia vanno dal deperimento generale fino alla morte della pianta, si notano nelle fasi intermedie un ingiallimento diffuso, la deformazione delle foglie e la loro conseguente marcescenza.

Le piante sono la tua passione?

Non perderti i nostri consigli per farle crescere sane e rigogliose!

Privacy Policy

Hai una domanda?

Contatta un esperto

Chiedi consiglio ai nostri esperti

Chiedi consiglio ai nostri esperti per scoprire quali prodotti usare per prenderti cura delle tue piante, e come usarli al meglio



Dove acquistare i prodotti

Trova il punto vendita più vicino a te

Seguici

Segui i nostri canali social