Cerca una pianta

Lavanda

La Lavanda è una pianta erbacea, perenne, rustica e sempreverde. Ha foglie di colore verde-grigio, di forma stretta ed allungata.

Lavanda
La fioritura avviene in estate (da giugno a settembre) con presenza di molti fiori piccoli raggruppati in spighe nella parte terminale della pianta. I fiori hanno un colore che varia in funzione della varietà coltivata dal viola, al blu, rosa, bianco e azzurro. I fusti sono eretti, ramificati e legnosi alla base, possono raggiungere un metro di altezza.
La lavanda è un’ erba aromatica dal profumo caratteristico, ma differente a seconda della specie.

AMBIENTE

La lavanda predilige terreni ben drenanti, asciutti e calcarei. Predilige un’esposizione soleggiata e ben ventilata, la maggior parte delle varietà sono resistenti al freddo invernale e al caldo torrido d’estate, tollerano anche la siccità. Per questa ragione la lavanda spesso viene utilizzati in giardino come siepi, in quanto la pianta è di facile coltivazione e ha una crescita rapida. Potare le piante ogni anno, dopo la fioritura, all’inizio dell’autunno oppure in primavera, se il clima è freddo e umido.
La pianta necessita di annaffiature non troppo abbondanti e non troppo frequenti, di solito preferisce rimanere qualche giorno all’asciutto piuttosto che avere un substrato umido.

DA SAPERE

I fiori di lavanda, mantengono a lungo il loro profumo anche se secchi, vengono infatti conservati in sacchetti di tela per profumare la biancheria.

NUTRIZIONE E BELLEZZA

La pianta necessita di un’adeguata concimazione, con formulati che favoriscano lo sviluppo, il ricaccio di nuove germogli e l’incremento del profumo dei fiori.
Per superare eventuali ritorni di freddo primaverili si consiglia di utilizzare prodotti specifici che inducano la pianta ad una maggior resistenza alle avversità climatiche.
Per conservare a lungo i fiori è consigliabile utilizzare un prodotto che abbia la capacità di nutrire e conservare più a lungo i fiori recisi, mantenendoli belli, colorati e profumati ritardandone il loro deperimento.
Si consiglia di sostituire le piante ogni 5-6 anni a causa della loro tendenza a perdere armonia e forma con il passare del tempo.

Prodotti specifici consigliati

TRAPIANTO E RINVASO

L’impianto della Lavanda avviene in primavera o in settembre-ottobre. Prima dell’ impianto in piena terra o in vaso è preferibile utilizzare un buon terriccio arricchito di sostanza organica e che abbia la capacità di favorire la radicazione e lo sviluppo della pianta.

Chiedi consiglio ai nostri esperti

Scopri quali prodotti usare per prenderti cura, al meglio, delle tue piante


Iscriviti alla newsletter

Campo di interesse

Dove acquistare i prodotti

Trova il punto vendita più vicino a te

Seguici

Segui i nostri canali social