Le migliori piante contro l’inquinamento

Le piante arredano le nostre case e animano di colori i nostri balconi ma sono anche in grado di migliorare la qualità dell’aria che respiriamo e limitare l’inquinamento. Come avviene questo piccolo miracolo verde? Le piante durante la fotosintesi clorofilliana sono in grado di catturare gli agenti inquinanti presenti sotto forma di gas nell’aria che ogni giorno respiriamo. Il metabolismo della pianta rende questi agenti inattivi, ma è solo quando arrivano alle radici che avviene la neutralizzazione. Tutte le piante portano avanti questo processo, ma alcune arrivano a neutralizzare fino all’80% degli agenti inquinanti presenti. Sono delle vere e proprie piante antismog! Ma vediamo nel dettaglio le piante maggiormente indicate per purificare balconi e ambienti indoor.

PURIFICARE L’ARIA IN APPARTAMENTO
Nelle abitazioni possono essere presenti molti composti organici volatili (detti Vocs, Volatile Organic Compounds), possono provenire dai solventi delle vernici con cui verniciamo le pareti, da alcune sostanze adesive con cui sono incollati i mobili, dalla formaldeide presente nei detergenti o dal fumo di sigaretta. Ecco quali piante sono indicate per contrastare gli effetti negativi di queste sostanze:

Sansevieria
Di colore verde scuro con venature argento e verde chiaro, è molto resistente e per questo motivo apprezzata anche da chi non ha il pollice verde. Per far sì che questa pianta sia sempre in salute è importante concimare con il Concime Liquido per Piante Verdi settimanalmente dalla primavera all’autunno e 2 volte a settimana in inverno.
UTILE CONTRO: l’effetto delle radiazioni elettromagnetiche.

Dracena
Anche detta tronchetto della felicità, è una pianta sempreverde che sopporta bene il calore.
UTILE CONTRO: benzene, tricloroetilene e il toluene.

Potos
Pianta sempreverde e rampicante che può essere coltivata in terra o in idroponica (coltivazione in acqua). Cresce molto velocemente e resta in vita facilmente!
UTILE CONTRO: la formaldeide e il fumo di sigaretta

PIANTE ANTISMOG DA ESTERNO
Per chi abita in città dal traffico intenso, il balcone non è proprio il luogo ideale per prendere una boccata d’aria. Queste piante antismog ci aiutano a rendere il balcone una piccola oasi di verde.

Oleandro
Pianta arbustiva sempreverde originaria del mediterraneo. Si presta a molti ruoli: da pianta singola, che può avere forma di grosso cespuglio o anche alberello, a siepe.
UTILE CONTRO: benzene e smog delle auto.

Azalea
Questa pianta dai fiori bellissimi è abbastanza facile da coltivare e curare. Dona un tocco di colore al balcone o al giardino.
UTILE CONTRO: formaldeide e gas chimici